Cilindri di chiusura + cilindro profilato GEGE pExtra, KABA gemini, Quattro, Penta, DOM, CES, IKON, cilindri d'alta qualitá, cilindro profilato – chiave reversibile

Uso e manutenzione

La durata di un cilindro di chiusura

La regola generale prevede che un cilindro di chiusura debba essere cambiato dopo un periodo di 12 - 15 anni.

Come si puó riconoscere quando un cilindro di chiusura non fuunziona piú come dovrebbe funzionare? Questo non é facile da constatare visto che un cilindro puó funzionare piú o meno bene senza disturbi anche quando la sua sicurezza attraverso il quotidiano utilizzo é a tal modo ridotta che puó essere aperto in maniera volontaria o involontaria da chiavi estranee. Una tale sicurezza puó essere molto pericolosa per le vostre proprietá e avere conseguenze spiacevoli.

Le compagnie assicurative si occupano dell´assicurazione di determinati beni e di eventuali danni solo nel caso in cui questi vengano in qualche modo dimostrati attraverso la presenza di tracce o di eventuali testimoni. Questo vuol dire chiaramente che chi é in possesso di cilindri di chiusura ossidati , in casi estremi, debba rinunciare alle coperture assicurative.

 

Quello che quindi a prima vista potrebbe sembrare un investimento inutile, puó diventare improvvisamente un´importante sicurezza contro danni alle vostre proprietá. Le caratteristiche piú importanti da cosniderare per quanto riguarda la sostituzione di un cilindro di chiusura sono chiavi usurate oppure un canale "spanato" all´interno del cilindro. Un cilindro di chiusura che presenta queste caratteristiche dovrebbe essere sostituito il piú presto possibile.


Manutenzione

Cilindri e piani di chiusura devono essere trattati con i prodotti consigliati ed essere sottoposti ad un controllo funzionale almeno una volta all´anno, a seconda della frequenza di utilizzo. Normalmente i cilindri di chiusura non dovrebbero andare a contatto con materiali collosi o non lavabili (ad esempio olio o grafite). Dovrebbero essere utilizzati solo ed esclusivamente prodotti pulenti che non contengono elementi corrosivi.


Uso / informazioni del prodotto e regolamentazioni d´utilizzo

Seguire le seguenti norme per quanto riguarda i cilindri di chiusura. La non attuazione di queste norme solleva il produttore da eventuali responsabilitá.

Un cilindro di chiusura in base a questa definizione, è un componente che è generalmente intercambiabile integrato per pre - raddrizzato serrature, accessori, attrezzature, porte o in questo tipo di prodotti impiegato. Altre versioni dei cilindri di chiusura devono essere maneggiati con cura e nel modo adeguato. Il corretto funzionamento del cilindro di chiusura è dato dall´utilizzo delle chiavi adatte a quest´ultimo.

  1. Il cilindro di chiusura può essere incondizionatamente installato solo nelle serrature, accessori attrezzature, ecc. solo se espressamente designati per il corrispondente cilindro  di chiusura. In tutti gli altri casi, il proprietario di tali serrature, raccordi, attrezzature ecc. deve avere la certezza che il cilindro di chiusura selezionato sia adatto per l'installazione e per l'uso previsto. Norme inderogabili di legge devono essere rispettate (ad esempio uscite di emergenza, ascensori).
     
  2. Cilindri di chiusura che potrebbero essere stati sottoposti a estrazioni forzate (scasso) dovrebbero sporgere solo di 3 mm dalla placca. Il livello delle misure anti- scasso è soggetto ai requisiti imposti.
  3. Il montaggio del cilindro di chiusura deve essere eseguito in maniera tale da non andare a compromettere le funzioni del cilindro stesso.
  4. Il cilindro di chiusura deve essere montato con cura (per esempio non inserire il cilindro all´interno della serratura utilizzando il martello). La camma deve essere allo stesso modo maneggiata con cura. La vite di fissaggio non deve essere avvitata utilizzando un avvitatore elettrico. Al momento dell´utilizzo del cilindro, fare attenzione che la chiave sia del tutto inserita all´interno del cilindro prima che questa venga girata. Nel momento d´estrazione e d´inserimento della chiave non devono essere applicate forze laterali. Leggete qui nella nostra rubrica "Facile rimozione e istallazione di un cilindro".
  5. Per tutti quegli ambienti umidi o freddi, soggetti a variazioni climatiche continue, vicino al mare o quegli ambienti aggressivi, corrosivi, devono essere specificati cilindri di chiusura in una versione speciale. Lo stesso vale per quei cilindri di chiusura che devono essere utilizzati in ambienti particolarmente polverosi. Nei casi di presenza di polvere o agenti atmosferici sono disponibili le protezioni a rosetta.
  6. Tipicamente un doppio cilindro avente due lati non consente l´apertura del cilindro dall´esterno nel caso in cui nel lato interno sia giá inserita una chiave. Nel caso in cui si voglia invece avere questa funzione é possibile scegliere un cilindro con la funzione di rischio integrata.
  7. Attravero un giusto funzionamento del cilindro il giusto movimento rotatorio é garantito solamente nel momento in cui la chiave é inserita completamente nel canale del cilindro.
  8. Cilindro di chiusura e chiave forma un' unità funzionale. Manteniamo il nostro impegno di responsabilitá esclusivamente per quanto riguarda i nostri prodotti originali.
  9. Chiavi supplementari per il vostro cilindro di chiusura devono essere controllate attraverso la prova con il rispettico cilindro d´appartenenza.

 

 

Indietro

Metodo di pagamento

Bestseller

Marche



* Tutti i prezzi con il 19% IVA inclusa spedizione | Tutela della Privacy..